PARAMETRI


Questa finestra permette all'operatore di acquisire alcuni parametri di configurazione del sistema.

I parametri sono divisi a seconda dei colori in:

  • Viola: i parametri scritti in viola sono validi per tutte le aziende.
  • Blu: i parametri scritti in blu sono validi solo per l’azienda dell’operatore autenticato (la differenza con i parametri scritti in viola risulta solo in presenza del Modulo Multiazienda).
  • Rosso: i parametri scritti in rosso sono validi solo per la postazione di lavoro su cui si sta operando. Questo comporta che ad es. nella sezione “Varie” il tipo corretto di cellulare va selezionato su ogni postazione di lavoro.


I parametri solo relativi alle seguenti schede:

1 Utenti

La scheda Utenti ha le seguenti impostazioni:

ClipCapIt-170803-213850.PNG



1.1 Valori Predefiniti

  • Categoria utente soci: all'inserimento di un nuovo utente, la categoria dell'utente inserito come socio viene preimpostata con questa voce.
  • Categoria utente non soci: all'inserimento di un nuovo utente, la categoria dell'utente inserito come non socio (contatto) viene preimpostata con questa voce.
  • Categoria utente presentato: all'inserimento di un nuovo utente dalla schermata extra, nella gestione degli utenti presentati, la categoria viene preimpostata con questa voce.
  • Pagamento: tipo di pagamento di default; se non viene impostato, ogni qual volta sia necessario il programma chiede il tipo di pagamento.
  • Nazione: Alla creazione di un utente, viene impostata la nazione impostata in questa voce


  • Non formattare cognome e nome (Cognome e Nome): disabilita la formattazione automatica dei campi cognome e nome
  • Disabilita inserimento NON soci: Se questo parametro è spuntato, l'operatore potrà inserire solo utenti "soci"
  • Categoria Soci Automatica: Assegna automaticamente la "Categoria utente Socio" quando un utente diventa socio

1.1.1 Permetti/Blocca e-mail/SMS duplicati

Esiste un controllo che permette di verificare, in fase di inserimento anagrafica, se l'e-mail e/o l'SMS inserito sono già presenti in un altra anagrafica.

Questo permette di impedire la presenza di SMS o e-mail uguali in utenti diversi e di ottimizzare quindi le comunicazione ai clienti tramite marketing e la sincronizzazione con software di terze parti.

Le voci sono le seguenti:

  • Permetti e-mail duplicate (valorizzata di default per retrocompatibilità)
  • Permetti SMS duplicati (valorizzata di default per retrocompatibilità)


Se viene tolta la spunta da Permetti e-mail duplicate e si tenta di inserire una anagrafica con la stessa mail, Inforyou avvisa

ClipCapIt-170803-211354.PNG

Se si clicca NO il sistema procederà al salvataggio dell'anagrafica senza la memorizzazione della mail.

Se però la mail è un campo obbligatorio il sistema avviserà l'utente che è necessario inserire una diversa mail

ClipCapIt-170803-212851.PNG


Se si clicca SI si aprirà automaticamente la finestra dei riferimenti con l'indicazione della mail appena inserita

ClipCapIt-170803-211656.PNG

La stessa cosa, riferita agli SMS, avviene se viene tolta la spunta da Permetti SMS duplicati

1.2 Gestione family

  • Gestione automatica famiglia: Questa impostazione attiva la gestione automatica della famiglia. E' possibile indicare il numero di componenti massimo del nucleo.
  • Modello contratto: Indicare il modello del contratto da far firmare automaticamente all'inserimento del componente della famiglia


1.3 Presentatori

  • Avvisa se l'utente è presente: avvisa se esiste un altro utente con lo stesso numero di cellulare ma permette comunque l'inserimento
  • Blocca l'inserimento se l'utente è presente: blocca l'inserimento se esiste un altro utente con lo stesso numero di cellulare

1.4 Quota associativa

  • Ignora Quota associativa: i campi corrispondenti vengono tolti e il controllo accessi non verifica la quota associativa
  • Quota associativa fino al: impostando giorno e mese, tutte le quote associative verranno fatte scadere a quella data
  • Addebita automaticamente all'iscrizione: se spuntato, al momento dell'inserimento di un nuovo utente, la quota per il tesseramento viene inserita nei movimenti di cassa.
  • Rinnova dal giorno odierno o dalla data scadenza: la scadenza della prossima quota associativa viene calcolata in base al giorno odierno o in base all'ultima scadenza a seconda dell'opzione scelta
  • Scadenza ultimo abbonamento + n° mesi: possibilità di far scadere la quota associativa alla data di fine abbonamento più un numero di mesi desiderati, al momento di un inserimento abbonamento.
  • Abbonamento: All'inserimento di questo abbonamento vengono aggiornate anche le date della quota associativa.

1.5 Tessera

  • Importo: costo della cauzione tessera. Viene inserito, previa conferma, ad ogni inserimento di una tessera.
  • Addebita all'iscrizione in: è possibile impostare il salvataggio automatico del costo con un tipo di pagamento specifico
  • Non richiedere la tessera durante l’inserimento: toglie la richiesta automatica di inserimento di una tessera nel momento in cui viene inserito un nuovo socio.

1.6 Prevendita

  • Stampa contratto: scegliere se stampare il contratto nella stampante normale o nella stampante termica.

2 Campi Personalizzabili

E' possibile personalizzare i seguenti campi:


ClipCapIt-170608-111546.PNG


2.1 Campi Personalizzati

Questi campi vendono visualizzati nell'anagrafica del cliente. E' possibile personalizzare l'etichetta che si vuole visualizzare in corrispondenza ai seguenti campi:

  • Custom 1
  • Custom 2
  • Custom 3
  • Custom 4

2.2 Utenti non soci - selezioni visibili

E' possibile spuntare le voci che si vuole visualizzare per gli utenti che NON sono soci.

2.3 Campi visualizzati in ricerca

E' possibile scegliere 3 campi da visualizzare nella lista degli utenti in ricerca.

Scegliere nei rispettivi campi il valore desiderato dal menù a tendina.

2.4 Etichette

E' possibile personalizzare la voce delle seguenti etichette:

  • Omaggi a prenotazione
  • Omaggi
  • Quota associativa
  • Omaggi a gettone
  • Movimenti di cassa tessera
  • Movimenti di cassa e ricevute quota associativa
  • Omaggi ed agenda
  • Tessera/chiave/bracc

2.5 Validità omaggi

Quando vengono inseriti degli omaggi, avranno data inizio inizializzata ad oggi e data fine dopo il numero di giorni acquisiti in questa sezione.

2.6 Reintegro prenotazione/agenda

  • Quando viene eliminata una prenotazione eseguita con pagamento diretto, sarà reintegrata con un omaggio di durata pari al numero di giorni acquisiti in questa sezione.
  • Quando viene eliminata una prenotazione eseguita con pagamento tramite borsellino, sarà reintegrata con un versamento nell'importo omaggio oppure allo stesso modo di come era stata pagata.


2.7 Validità preventivo

Quando viene creato un preventivo avrà scadenza impostata ad oggi + il numero di giorni acquisiti in questa sezione

3 Varie

ClipCapIt-170608-111704.PNG


3.1 Webcam

Questa impostazione influenza il sistema di accesso alla webcam. E' possibile impostare uno di questi driver:

  • Twain
  • Video for windows
  • Webcam IP: impostare il campo come segue /s:http://[indirizzo ip della webcam]/[percorso download immagine] /l:[login] /p:[password]. E' possibile utilizzare qualsiasi modello webcam IP con la funzione di download dell'immagine istantanea dal web server della webcam attraverso un URL specifico.
  • Direct Show
  • Se la webcam non funziona controllare la presenza dell'antivirus, sopratutto il Kaspersky, quindi far intervenire il loro tecnico per configurare i parametri e le eccezioni dell'antivirus.

3.2 Audio

  • Bilanciamento: permette di bilanciare l'audio tra le casse
  • Volume: Permette di regolare il volume
  • Disabilita suoni: è possibile disattivare i suoni del programma


3.3 SMS

E' possibile scegliere il tipo di invio per la spedizione degli SMS:

  • Verifica correttezza numero cellulare: deselezionare per escludere la verifica nel campo SMS dell’anagrafica.
  • Cellulare generico collegato con cavo: permette l'invio di SMS attraverso il proprio cellulare. Per questo è necessario:

Il programma comunica con il telefono tramite la porta seriale (RS-232) del computer; per questo motivo è necessario acquistare l'apposito cavo di collegamento al computer. Ogni modello di telefono ha un proprio cavo: rivolgersi al proprio negozio di fiducia per conoscere il tipo esatto di cavo da utilizzare specificando l'utilizzo che se ne farà. Alcuni cavi infatti sono adatti sono per trasferire loghi e suonerie ma non sono adatti a questo scopo. Collegare il telefono al computer tramite il cavo appena acquistato. Installare l'eventuale software a corredo del cavo. Ad esempio, se utilizzate un telefono cellulare Nokia è probabile che debba essere installato il Nokia Data Suite. Accertarsi che il software installato rilevi correttamente il telefono cellulare. Il costo di ogni SMS è quello previsto dal piano telefonico in utilizzo dalla SIM del telefono cellulare. Il numero di SMS spedibili dipende dal credito residuo: non è possibile inviare alcun SMS a credito esaurito. L'utilizzo del cavo è consigliato solo nei casi in cui non sia disponibile alcun collegamento Internet e si possieda già il cavo di connessione fra telefono e computer. In tutti gli altri casi è preferibile inviare gli SMS via Internet poiché si evitano i problemi legati alla comunicazione computer-telefono e alla ricezione del telefono stesso. Bassi livelli di ricezione potrebbero impedire il corretto funzionamento del servizio.

  • File di testo: permette la generazione di un file di testo da poter caricare su un proprio gestore di SMS
  • Internet Tipo 1: invio SMS con personalizzazione testuale dell’header (mittente del messaggio) e opzione di “ricevuta di ritorno” (Delivery Notification).
  • Internet Tipo 2: senza header (intestazione del messaggio con codice numerico) e senza ricevuta di ritorno. E' possibile effettuare un test di connessione al sito inserendo i parametri opportuni.
  • Internet Tipo 3: SMS di alta qualità con header personalizzaro e ricevuta di ritorno. Sul sito internet www.smstrend.it è possibile accedere al pannello di controllo degli SMS con la possibilità di acquistarli direttamente. E' possibile personalizzare l’header degli SMS di tipo 3 per ogni azienda appartenente al modulo Multiazienda. Richiedere le diverse intestazioni fornendo il codice dell’azienda e un header con lunghezza massima di 11 caratteri all’indirizzo info@tswellness.it


  • Abilita sms multipli se il testo supera 160 caratteri: permette l'invio di più sms contemporaneamente

3.4 Operatore

  • Disconnetti operatore dopo: Disconnessione automatica dopo un tot. di secondi di inattività
  • Abilita riconoscimento impronta digitale

3.5 Suono promemoria

  • Suono continuo finchè viene terminato manualmente: impostare questa opzione se si vuole che l'allarme dei promemoria termini solo quando l'operatore lo sente.

3.6 Servizio esterno

  • Etichetta:nome del campo del servizio esterno nella scheda anagrafica.
  • Comando: Consente di specificare il nome e il comando del servizio esterno da lanciare dall'anagrafica dell'utente (es. Skype)
  • Voip:riga di comando per la telefonata voip. Il pulsante VOIspeed consente di impostare il campo per questo servizio.
  • Abilita geolocalizzazione: abilita la funzione che geolocalizza i vari utenti

3.7 Ricevuta non fiscale automatica

Le stampe elencate vengono eseguite dopo ogni inserimento di abbonamento, corso o quota associativa. Non viene memorizzata come ricevuta, viene solamente stampata.

Abilitare il tipo di stampa e in n° di copie da stampare della stessa ricevuta.

3.8 Stampante termica predefinita

Scegliere la stampante termica del computer e il nr. di caratteri stampabili.

A seconda della stampante è possibile personalizzare la stampa in base al modello cartaceo.

3.9 Cassetto cassa

Nome di riferimento per questa posizione da usare come filtro per i movimenti di cassa

3.10 Agenda - visualizzazione

  • per orario: nel modulo agenda gli appuntamenti vengono suddivisi in base all'orario e poi in base alla voce agenda
  • per agenda: nel modulo agenda gli appuntamenti vengono suddivisi in base alla voce agenda e poi in base all'orario.

3.11 Prenotazione

Questo campo permette di inserire un nuovo utente generico da utilizzare per riservare i posti. E' sufficiente cliccare su "Trova" in modo da scegliere l'utente.

4 Generali

ClipCapIt-170608-111837.PNG


4.1 Borsellino Elettronico

Selezionando questa impostazione, in caso di accredito o addebito all'utente il programma considera il movimento come pagamento diretto Imposta come predefinito il prelievo dal borsellino nei pagamenti abbonamento, cauzione, quota associativa (selezionando questa impostazione, se il cliente ha credito nel borsellino, verrà spuntata la voce ‘Usa borsellino’ nei pagamenti).

Pagamento automatico rate:

Tutte: il programma controllerà se è possibile evadere tutte le rate, sia passate che future

Scadute (oggi compreso): il programma controllerà tutte le rate scadute nel passato, comprese eventuali rate che scadono “oggi”

In scadenza nei prossimi x giorni: il programma controllerà tutte le rate scadute nel passato e quelle in scadenza nei prossimi giorni, il cui numero viene indicato dall’operatore.

Nessuna: la funzionalità non sarà attivata

4.2 Prenotazioni/Agenda

  • Scegliere i colori delle prenotazioni dell'utente selezionato e di quelle degli altri utenti
  • Possibilità di scegliere se il numero visualizzato nelle prenotazioni mostra i posti residui o il numero di utenti prenotati

4.3 Cassa

  • Autenticazione operatore obbligatoria: se abilitato l’operatore deve essere autenticato tramite impronta digitale ad ogni movimento di cassa.
  • Aggiungi la categoria abbonamento nei movimenti di cassa e nei pagamenti: permette di visualizzare la categoria degli abbonamenti sia nei movimenti di cassa che nel dettaglio dei pagamenti.
  • Aggiungi la macro categoria abbonamento nei movimenti di cassa e nei pagamenti: permette di visualizzare la macro categoria degli abbonamenti sia nei movimenti di cassa che nel dettaglio dei pagamenti.
  • Venditore obbligatorio: se abilitato l’operatore non può concludere l’operazione fino a quando non ha selezionato un venditore dalla lista.
  • Causale obbligatoria su cancellazione: se abilitato, ad ogni eliminazione del movimento di cassa verrà richiesta una causale.


ClipCapIt-170424-131251.PNG

In fase di eliminazione di un movimento di cassa verrà richiesta una CAUSALE

ClipCapIt-170424-132058.PNG

La causale sarà poi visibile nei log (Strumenti --> Visualizza --> Operazioni Log) alla voce "Causale:.."

ClipCapIt-170424-132219.PNG

4.4 Tessera

E' possibile inserire una tessera “fittizia” all’utente con un eventuale prefisso per poter generare un codice barcode da leggere da un terminale di ingresso Il processo permette di stampare un codice barcode per ogni utente da poter stampare per accedere tramite un terminale barcode.


4.5 Operatore Default operazioni automatiche

Possibilità di impostare l'operatore di default nel caso di operazioni automatiche.

Tali voci saranno sostituite in ogni parte del programma dove vengono utilizzate.

5 Campi obbligatori

ClipCapIt-170608-112541.PNG



E' possibile impostare alcuni campi obbligatori secondo 4 livelli

  • Obbligatorio: il programma non permette il salvataggio dell'utente senza l'inserimento di tale campo
  • Avviso con password : il programma avvisa l'utente del mancato inserimento di un campo. Per poter salvare comunque l'utente bisogna digitare una parola chiave data dal programma
  • Avviso: il programma avvisa l'utente del mancato inserimento di un campo. E' comunque possibile il salvataggio
  • Libero: campo non obbligatorio


E' possibile scegliere se i campi obbligatori valgono solo per gli utenti soci o per tutti gli utenti (soci e non soci).

Per impostare i campi, cliccare sul livello che si desidera impostare

6 Certificati

ClipCapIt-170608-112638.PNG


Questi campi vengono visualizzati nella scheda personalizzabile dei certificati medici.

Scrivere l'etichetta che si vuole visualizzare al posto di:

  • campi check ai quali si può attribuire un valore di Vero/Falso.
  • Combo per i quali poi si può scegliere un valore dal campo a tendina
  • 10 campi di testo
  • 3 campi note

7 Abbonamenti

ClipCapIt-170608-112758.PNG


7.1 Abbonamenti

  • Scheda: selezionare la scheda di prassi da vedere nella visualizzazione degli abbonamenti in particolare si può decidere se vedere per prima:

Iscrizione: la scheda di partenza sarà quella di inserimento di un nuovo abbonamento. Dettagli: la scheda di partenza sarà quella del dettaglio degli abbonamenti dell’utente. Lista iscritti: la scheda di partenza sarà quella della lista iscritti.

  • Borsellino subentro: indicare il borsellino dove addebitare il costo del subentro
  • Venditore: venditore che verrà impostato all’inserimento dell’abbonamento. E’ possibile impostare il venditore dell’abbonamento precedente, il venditore dell’anagrafica, nessuno o una persona fissa.
  • Motivo obbligatorio: ad ogni inserimento di abbonamento è necessario associare un motivo. Obbliga inserimento abbonamento dopo inserimento socio o diventa socio: dopo l’inserimento in anagrafica di un socio o dopo il “diventa socio”, il sistema per proseguire obbliga l’operatore ad inserire un abbonamento.
  • Conteggia i giorni omaggio nell’interruzione abbonamento: selezionando la voce, i giorni omaggio vengono conteggiati come giorni effettivi da accreditare. L’opzione è inoltre personalizzabile ad ogni singola eliminazione/interruzione abbonamento attraverso l’apposita opzione nella schermata.
  • Utilizza la scontistica predefinita: selezionare l’opzione per limitare le scontistiche del programma alle sole definite per ogni singolo abbonamento.

Deselezionando questa opzione il sistema visualizza le opzioni di sconto classiche a importo e percentuale, con tutti i valori e uguali per tutti gli abbonamenti.

  • Costo subentro: indicare il costo del subentro da addebitare al cliente
  • Utilizza la scontistica predefinita: selezionare l’opzione per limitare le scontistiche del programma alle sole definite per ogni singolo abbonamento. Deselezionando questa opzione il sistema visualizza le opzioni di sconto classiche a importo e percentuale, con tutti i valori e uguali per tutti gli abbonamenti.
  • Sovrapposizione abbonamenti:

Verifica sovrapposizione su: scegliere il livello di sovrapposizione (listino, macrocategoria, categoria, abbonamento) Livello: scegliere se bloccare l’inserimento o avvisare semplicemente l’operatore

7.2 Avanzati

  • Inizio nuovo abbonamento: selezionare se il nuovo abbonamento inizia da oggi o dalla data inizio del precedente.
  • Nuovo abbonamento: selezionare se il nuovo abbonamento viene scelto in tutto il listino o solo fra gli abbonamenti con un valore di listino maggiore al valore di listino dell’abbonamento precedente.
  • Permetti cambio solo se non ci sono rate scadute: selezionando l’opzione permette di effettuare il cambi solo se non ci sono pagamenti scaduti.
  • Rinnovo Automatico:

Operatore: operatore che verrà impostato all’inserimento dell’abbonamento Venditore: venditore che verrà impostato all’inserimento dell’abbonamento. E’ possibile impostare il venditore dell’abbonamento precedente, il venditore dell’anagrafica, nessuno o una persona fissa. Motivo: motivo che verrà impostato all’inserimento dell’abbonamento Non rinnovare se l’abbonamento ha una rata scaduta: non rinnova l’abbonamento se l’utente ha rate scadute per l’abbonamento da rinnovare.

  • Sospensione:

Modifica le date delle rate non pagate: è possibile scegliere di posticipare anche le rate ancora da pagare. Per attivare il posticipo è necessario abilitare il parametro. Posticipa le rate non pagate: se viene eseguita una sospensione ad un abbonamento, vengono posticipate le rate di pagamento dello stesso numero di giorni.